Nella serie di concerti del 2018 abbiamo scelto un programma particolare caratterizzato da una grande varietà di elementi folkloristici. Attraverso la diversa strumentazione e struttura dei pezzi, è stato creato uno vasto spettro di colori tonali e sono nati diversi linguaggi sonori messi in contatto tra loro.


Grazie per il sostegno: Dr. Schär, Alimco, Rubner Türen

 

 

30.08.2018 Castel Mareccio Bolzano

  1. 08.2018 Ragenhaus Brunico

Programma:

Arvo Pärt – Fratres per violoncello e arpa

Sandor Veress – Sonata per oboe, clarinetto e fagotto

Giya Kancheli – Quintetto per legni

Leoš Janáček – Mladi (Gioventù) per sestetto di legni

Luciano Berio – Folksongs per mezzosoprano, flauto, clarinetto, viola, violoncello, arpa, due percussionisti